Storia



1890
 

Primo ufficio di rappresentanza Böhler aperto in Italia

 

I fratelli austriaci Arthur ed Emil Böhler, rappresentanti dell'antica acciaieria di Kapfenberg, le cui origini risalgono al 1446, inaugurano il loro primo ufficio commerciale in Italia, nel centro di Milano.

Iniziano commercializzando acciai sia da utensile sia da costruzione, legati e basso-legati.

Nei primi anni del Novecento la Böhler fu la prima azienda a vendere acciai rapidi in Italia, riscuotendo grande successo.

1930'
 

Ampliamento della rete di distribuzione e servizi

Dopo la Prima Guerra Mondiale, l'azienda si amplia, con nuovi uffici e magazzini attrezzati per il taglio di barre. 

1947
 

Società Italiana Acciai Böhler S.p.A.

La distribuzione dei prodotti Böhler è gestita dalla Società Italiana Acciai Böhler S.p.A., con sede a Milano; nuove agenzie di vendita sono aperte a Brescia, Torino, Genova, Padova, Bologna e Napoli per far fronte all'incremento della domanda negli anni della ricostruzione del dopo-guerra e del miracolo economico degli anni '60.  

1978
 

VEREINIGTE EDELSTAHLWERKE AG (VEW) una nuova Società di produttori di acciai speciali

A seguito della fusione in Austria delle Società BÖHLER, SCHOELLER-BLECKMANN e STEIRISCHE GUSSSTAHLWERKE AG, Böhler in Italia confluisce nella VEW ACCIAI SpA

1989
 

Ricostituzione della Società BÖHLER

Dopo la riorganizzazione della casa madre austriaca, la VEW ACCIAI ITALIA S.p.A. cambia la sua ragione sociale in BÖHLER ACCIAI ITALIA S.p.A., facendo così rivivere il marchio di antica e gloriosa tradizione.

1991
 

Riorganizzazione all'interno della BÖHLER-UDDEHOLM AG

Le Società appartenenti al gruppo austriaco Böhler sono fuse con le Società svedesi del gruppo Uddeholm a costituire la BÖHLER UDDEHOLM AG, uno dei più grandi gruppi al livello mondiale di produzione e vendita di acciai per utensili. 

2007
 

BÖHLER UDDEHOLM AG acquisita da voestalpine AG

Il gruppo voestalpine AG di Linz, leader europeo nell'industria siderurgica, acquisisce il gruppo Böhler Uddeholm AG.

Böhler Uddeholm, rappresenta la divisione Special Steel di voestalpine, accanto alle tre divisioni  Steel, Metal Engineering e Metal Forming e dal 2011 assume la nuova denominazione voestalpine Edelstahl GmbH.